Avete mai visitato un borgo abbandonato e diroccato, immerso in una valle super verde e super panoramica? Se la risposta è si, vi consiglio di visitare comunque Craco, il borgo fantasma della Basilicata. Potete organizzare una gita mentre passate un bel weekend a Matera ( si trova a circa 60 km).

Dove si trova Craco?

Craco, piccolo centro della provincia materana, dagli anni ‘60 venne abbandonato a seguito di una frana e gli abitanti furono costretti a trasferirsi in quella che oggi viene chiamata Craco nuova.

Del borgo antico di Craco rimane invece, uno scenario di bellezza antica, scelto per girare film e cortometraggi (film di Mel Gibson, cortometraggi e video musicali come Paradise dei Meduza).

Il borgo è visitabile?

Non è possibile entrare all’interno del borgo senza una guida turistica. Bisogna infatti contattare la Giunta della mediateca comunale (seguite i segnali di indicazione, a pochi metri dall’entrata panoramica) e acquistare la Craco Card (al prezzo di 10€).

La guida, dopo la creazione di un gruppo, vi darà dei caschi protettivi e inizierà a condurvi nel borgo e raccontarvi la storia di Craco, lungo un itinerario messo in sicurezza, che consente di percorrere il corso principale del paese, fino a raggiungere quello che resta della vecchia piazza principale e addentrarsi nel cuore della città fantasma.

Anche i Bambini si divertiranno tantissimo: troverete simpatici asinelli lungo il percorso, le mascotte del paese. La visita guidata dura circa un’oretta. Vedrete chiese abbandonate, panorami bellissimi e natura incontaminata.

E’ stato aperto anche il MEC – Museo Emozionale di Craco presso il Monastero di San Pietro. Questo sito è fantastico anche per le terrazze panoramiche che vi regaleranno viste impareggiabili sulla città abbandonata.

WANDER__LEE

Info utili:

Parco Museale Scenografico di Craco

Telefono: 338 218 3892

Indirizzo: Strada Comunale Craco-Montalbano Jonico, 6, 75010 Craco (MT)

8 pensieri riguardo “Craco, il borgo fantasma della Basilicata

  1. Io adoro i borghi abbandonati e da sempre ho il pallino di recuperarne uno creando un museo e un albergo diffuso!

    Sicuramente Cracco è tra i borghi abbandonati più conosciuti e sono contenta che ritorni un pò a vivere grazie alle visite guidate:chissà quante cose ci sono da raccontare!

    "Mi piace"

  2. Sono stata un paio di volte in Basilicata e per una cosa o per un’ altra non ho mai avuto l’ occasione di andarci. Devo provvedere!

    "Mi piace"

Rispondi a fravikings Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...