Budapest è una tra le città più fotogeniche e meravigliose dell’Europa dell’est.

Il suo nome deriva dall’unione di Buda e Pest, cioè la zona collinare di Buda e quella pianeggiante di Pest, perfettamente collegate dai ponti che attraversano il Danubio, il fiume più lungo del mondo.

Visitare Budapest in autunno è davvero sensazionale. La città presenta ampi spazi verdi e tantissimi parchi. Anche nel periodo di Natale (da metà novembre), Budapest ospita i mercatini natalizi.

La lingua ufficiale è l’ungherese ma si comunica benissimo anche in tedesco (seconda lingua ufficiale) e inglese. Budapest è una meta molto economica, la valuta ufficiale è il fiorino ungherese. I mezzi di trasporto variano dai taxi ( molto economici) al tram, filobus e metropolitana (ci credete che la travel card per la metropolitana costa circa soli 11 euro per tre giorni? La metropolitana ha 4 linee. Potete raggiungere qualsiasi punto della città). Per raggiungere le colline di Buda, la città dispone anche di una funicolare.

Tour di Budapest in 4 giorni

Il primo edificio da visitare a Budapest è sicuramente il suo imponente Parlamento che, secondo me, è uno dei monumenti più maestosi e più belli del mondo! Come arrivarci? Potete scendere alla fermata Kossuth Lajos tér oppure a Batthyány tér per avere una visuale completa del Parlamento dalla riva opposta del Danubio.

Il Bastione dei pescatori si trova a Buda, ed è una fortificazione costruita con lo scopo di difendere la città dagli attacchi nemici. Dal Bastione di può osservare tutta la città. Il panorma è davvero superbo! A pochi metri si trova la chiesa di San Mattia. Vi consiglio di visitare questa zona sia di giorno che di sera perchè la vista notturna sul Parlamento è davvero meravigliosa.

Nelle vicinanze è possibile visitare il castello di Buda o palazzo reale, residenza dei reali ungheresi. Per arrivare al Castello si utilizza la funicolare. Attualmente, il Castello di Buda accoglie la Biblioteca Széchenyi, la Galleria Nazionale Ungherese e il Museo di Storia di Budapest. I giardini del Castello sono bellissimi e potete percorrerli scendendo piedi, essendo una passeggiata piacevole e non faticosa.

Budapest è ricca di edifici storici meravigliosi. La biblioteca Ervin Szabò è assolutamente da visitare. Potete arrivarci in metropolitana scendendo alla fermata Kálvin tér.

Budapest è una città famosa per le sue terme. In tutta la città si contano centinaia di sorgenti termali. Le più famose sono:

  • Bagni Széchenyi
  • Bagni Gellért
  • Terme di Lukacs
  • Bagni Rudas
  • Bagni Kiràl

Per arrivare alle terme Széchenyi prendete la metro 1, la linea gialla. Questa linea metropolitana è un vero gioiello perchè le fermate sono molto caratteristiche, dallo stile più antico d’Europa.

La parte più moderna è sicuramente la via dello shopping dove si trova la ruota panoramica della città, tutti i negozi griffati e i parchi. Potete arrivarci scendendo a Deák Ferenc tér. Percorrendo la via dello shopping arriverete sul Danubio. Vi consiglio un tour in battello che salpa esattamente dal molo che si trova alla fine della percorrenza della via dello shopping.

Il Tour in Battello a Budapest è davvero sensazionale. Dura circa 1 ora al costo di 4.000 huf. Attraverserete i ponti più famosi della città: il Ponte Petőfi, il Ponte della Libertà, il Ponte Elisabetta, il Ponte delle Catene e il Ponte Margherita e a finire con il moderno e maestoso Ponte Megyeri.

Percorrendo il Ponte della libertà (il ponte verde) arriverete vicino all’hotel Gellert. Sulla destra, un sentiero che attraversa un parco vi condurrà a Cittadella, il punto più alto di Budapest dove si trova il monumento della liberazione e una visuale estesa della città.

Piatti tipici di Budapest

Da Hungarikum bisztrò gusterete tutti i piatti tipici ungheresi come la classica Zuppa di Gulasch, carni e sottaceti. Non dimenticate ovviamente di assaggiare il salame ungherese!

Info utili:

-Per arrivare in centro, dall’aeroporto parte il servizio autobus 100E e 200E ogni 20 minuti circa.

-Mai cambiare i soldi all’aeroporto per via dell’alto tasso di cambio, conviene prelevare ai vari ATM ad ogni angolo della città.

– Godetevi ogni tramonto sul Danubio!

——————————–

Siete mai stati a Budapest? 🙂

5 pensieri riguardo “Budapest: 4 giorni nella capitale ungherese

  1. una volta tanti anni fa, tre giorni con un viaggio organizzato… il terzo giorno liberi di esplorare ricordo che per raggiungere una paesino a una 15 km prendemmo un treno ma il biglietto non comprendeva questo tratto una guardia voleva farci la multa ce la siamo cavata perché non sapevamo la lingua e lui non sapeva l’italiano…

    "Mi piace"

  2. Hai ragione Budapest é meravigliosa, una città che meriterebbe più attenzione. Io ci andai subito dopo la caduta del muro e la situazione doveva ancora evolversi eppure mi é rimasta nel cuore per la sua bellezza. Ci tornerò.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...