Il museo del Louvre è uno dei musei più celebri del mondo e prende il suo nome dal palazzo che lo ospita, costruito sotto il regno di Filippo II. Il palazzo rimase comunque sede reale fino al 1789 e successivamente si convertì in museo.

La fama del Louvre si deve all’altissimo numero di visitatori giunti per ammirare le opere più famose di vari artisti, scultori e pittori. Sono esposte opere dei diversi movimenti e periodi storici. Al Louvre si trovano sia quadri e sculture relativamente recenti ma anche sculture orientali e non, che risalgono all’antichità ( pensate ai greci e agli etruschi).

Un piano intero del palazzo è dedicato proprio alle sculture egizie, dipinti e arti grafiche.

La struttura del Louvre

Il Louvre è strutturato su 4 piani, di cui 2 sotterranei.

L’accesso principale al museo è la Hall Napoléon , sotto la piramide, dove si trovano le biglietterie e gli accessi alle tre ali del museo: Ala Denon, ala Sully e ala Richelieu. Giunti alla biglietteria, vi consegneranno una mappa (potete consultarla qui ) per aiutarvi ad esplorare il museo.

Vi consiglio di prenotare la visita online perchè la fila per l’accesso è sempre lunghissima. Avendo già i biglietti vi faranno entrare prima e fidatevi che ne vale la pena, soprattutto se vi trovate a Parigi solo per pochi giorni.

Una buona visita al Louvre necessita almeno di più di mezza giornata. Le sale sono vastissime, le opere più di 35.000. Perchè perdere ore inutili a fare la fila per i biglietti? 🙂

Le 10 opere da vedere assolutamente al Louvre:

  • La Gioconda (di Leonardo da Vinci)
  • La Venere di Milo (di Alessandro di Antiochia)
  • La Zattera della Medusa (di Théodore Géricault)
  • Le Nozze di Cana (di Paolo Caliari detto il Veronese)
  • Nike di Samotracia (di Pitocrito)
  • Vergine delle Rocce (di Leonardo da Vinci)
  • Amore e Psiche (di Antonio Canova)
  • La Libertà che guida il popolo (di Eugène Delacroix)
  • L’incoronazione di Napoleone (di Jacques-Louis David)
  • La grande odalisca ( di Jean-Auguste-Dominique Ingres).

Il palazzo del Louvre ospita quadri e opere famosissime ma la vera bellezza risiede anche nelle sale, come la “Galerie d’Apollon” famosa per i suoi soffitti affrescati. In questo “gioiello” di sala è possibile ammirare la collezione dei diamanti della corona di Francia!

Consigli utili

  • Vestitevi comodi (Ricordate che il ouvre è immenso e ci sarà tanto da camminare e da stare in piedi!)
  • Potete depositare i bagagli gratuitamente e dedicarvi al vostro tour in tranquillità.
  • Il museo è gratuito per gli under 26.
  • La prenotazione è obbligatoria per gruppi con più di 7 persone.
  • Il costo del biglietto intero è di 11 euro.
  • Si arriva comodamente in metropolitana scendendo alla fermata Musée du Louvre.
  • Il museo è aperto tutti i giorni tranne il martedì e alcuni giorni festivi.

Avete mai visitato il Louvre?

La mia esperienza al Louvre è stata del tutto positiva, è un luogo bellissimo, ricco di storia e arte. Ho adorato la scultura di Amore e psiche e sono stata colpita dalle dimensioni della Gioconda. È magnifico vedere come un quadro , seppur così piccolo, ( per ammirarlo bisogna fare i conti con la fila proprio perchè da lontano si vede ben poco!), abbia raggiunto una fama indescrivibile!

2 pensieri riguardo “Le 10 opere da non perdere assolutamente al Louvre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...